EASYLAGE - miopatia da accumulo di polisaccaridi, malattie metaboliche nel cavallo, fieno-silo, EPSM

Report sui benefici del fieno silo Easylage: Aurel

Report

Una strategia alimentare mirata può diventare fattore determinante nella risoluzione di situazioni apparentemente irrecuperabili.  Questa è la storia di Aurel, affetto da "miopatia da accumulo di polisaccaridi".

La “miopatia da accumulo di polisaccaridi (EPSM)” è una malattia metabolica caratterizzata da abnorme accumulo di glicogeno nei muscoli scheletrici.

Il glicogeno è un polisaccaride formato da una lunga catena di molecole di glucosio, che viene sintetizzato e immagazzinato nei muscoli scheletrici. La sua funzione è quella di riserva energetica per le cellule del muscolo.

Durante i normali processi metabolici gli enzimi rompono le catene di glicogeno, e le molecole di glucosio vengono rilasciate nel torrente ematico e utilizzate come fonte di energia; ma nei cavalli con EPSM la degradazione non avviene e il glicogeno si accumula nei tessuti invece di essere utilizzato come fonte energetica.

Come conseguenza del problema metabolico, i cavalli colpiti  manifestano intolleranza al lavoro, debolezza e rabdomiolisi (tying-up) durante l’esercizio fisico.  Dolori muscolari e crampi, andatura rigida, sudorazione, riluttanza al movimento sono sintomi comuni della rabdomiolisi; gli episodi sono molto dolorosi per il cavallo e possono verificarsi anche su base regolare (recurrent exertional rhabdomyolysis o tying-up cronico).

Non c’è cura per questa malattia. Si può però tentare di intervenire con la dieta, riducendo l'apporto alimentare degli alimenti che non vengono metabolizzati. I cavalli con EPSM trovano beneficio se alimentati con diete a basso contenuto di amido e ricche in fibra. Il fieno-silo (haylage), è notoriamente fonte di fibra e, quando somministrato ad un cavallo affetto da EPSM,  la maggior parte dell’energia necessaria all’esercizio viene derivata dalla fibra invece che dall’amido.

Aurel

Il cavallo nelle foto è un saltatore con una storia di episodi ricorrenti di rabdomiolisi e con una diagnosi di miopatia da accumulo di polisaccaridi.

Al tempo della diagnosi (foto 1) le condizioni generali del cavallo sono compromesse non solo dalla sua incapacità di assimilare i nutrienti ma anche dal problema respiratorio: il cavallo è diventato sensibile alle polveri e alle muffe in quanto affetto da una forma iniziale di RAO (Recurrent Airways Desease).

Il disturbo muscolare aggravato dalla malattia respiratoria minano a tal punto la capacità di lavoro del cavallo da determinare l'interruzione di qualsiasi attività sportiva.

Viene cambiata la dieta del cavallo: per  controllare il problema metabolico il classico fieno polifita di primo taglio e i mangimi a base di cereali vengono eliminati e sostituiti con Easylage. Il cavallo gradisce il cambiamento: Easylage è appetibile. Bastano pochi giorni per notare il primo miglioramento: il cavallo non tossisce più. La riduzione di amido e zuccheri produce un buon risultato, e dopo due mesi gli effetti benefici della nuova dieta incominciano a notarsi (foto 2).

Il miglioramento a livello respiratorio determina una migliore ossigenazione tissutale, e questa a sua volta favorisce il benessere e l’efficienza di tutte le altre funzioni compresa quella muscolare. E’ necessario altro tempo prima che il cavallo recuperi il peso perso e rafforzi la muscolatura. Ma Easylage è un’ottima fonte di energia ed è ricco di proteine, vitamine e minerali. A distanza di un anno il cavallo è irriconoscibile: ha recuperato la forma fisica e la propensione al lavoro, ed ha finalmente ripreso l’attività sportiva. Anche il carattere è cambiato: gli accesi d’irrequietezza e irascibilità hanno lasciato il posto ad un miglior equilibrio psico-fisico.

 
prima di utilizzare Easylage
Foto 1 : scattata prima del cambio alimentare
dopo due mesi di alimentazione a base di Easylage
Foto 2: scattata dopo due mesi di alimentazione a base di Easylage
dopo dodici mesi di alimentazione a base di Easylage
Foto 3: dopo dodici mesi di alimentazione a base di Easylage
 
Aurel oggi

Aurel oggi.

Sono passati alcuni anni ma Aurel è ancora in ottima forma.

Mangia solo Easylage ma a lui non dispiace affatto e, come mostra la foto (foto 4), la sua malattia sembra un ricordo lontano!

 

Desideri maggiori informazioni?

lascia la tua richiesta e verrai ricontattato al più presto

EASYLAGE S.A.S.
Strada Maroero 6 bis
14023 Cocconato (AT)

Fieno e mangime per il benessere dei cavalli

Fieno e mangime per il benessere dei cavalli

Dati societari

  • EASYLAGE S.A.S. DI Saponaro Raffaella e C. - Società Agricola
  • Sede legale

    Via Stupinigi 29, 10048 Vinovo (TO)

  • Sede operativa

    Strada Maroero 6 bis, 14023 Cocconato (AT)

  • C.F. E Partita IVA: 10710790014

  • REA: TO-1155578